Foto Ritratto Giulio Fasiello Fotografia

Pillola Tecnica #1: Composizione Fotografica

La composizione fotografica: Suggerimenti e regole!

Questo articolo ti dimostrerà come, attraverso 5 semplici regole, potrai realizzare una perfetta composizione fotografica.

Il terrore di ogni aspirante fotografo è quello di distorcere l’immagine, non renderle onore.

O peggio, non avere la consapevolezza di come scattare una fotografia è una totale mancanza di rispetto verso il soggetto.

Partiremo dalle basi e ti accompagneremo nel tuo percorso di crescita nella fotografia professionale.

regola dei terzi

La regola dei terzi è il principio della composizione fotografica.

Semplice da realizzare, consiste nella divisione della scena in tre parti orizzontali e verticali, così da ottenere delle intersezioni che dovrai considerare i tuoi punti di riferimento.

L’effetto?

Ecco un esempio di composizione fotografica con la regola dei terzi:

Regole di Composizione 5

Le fotocamere di ultima generazione, così come gli smartphone, permettono automaticamente di individuare queste linee di demarcazione.

La griglia compare, spesso, in automatico e permette un’inquadratura in armonia con le linee di suddivisione naturali.

le cornici

Un’immagine racchiusa in una cornice, da sempre, ci trasmette un senso di ordine e cura.

Molti software fotografici permettono di realizzare delle cornici, ma non solo…

La composizione fotografica, dopo un accurato studio dell’ambiente e del soggetto da fotografare, consente di ottenere delle cornici del tutto naturali.

Come?

Ecco un esempio!

Composizione Fotografica2

Tutto sta nell’attenta osservazione dell’oggetto da fotografare e racchiuderlo, se possibile, in una cornice spontanea.

occhio dominante

Un’altra tecnica efficace per la composizione fotografica è quella dell’occhio dominante, specie nei ritratti.

I portrait sono gli scatti a cui buona parte dei fotografi ambisce, poiché mettono in rilievo non solo il soggetto, ma anche la loro bravura e professionalità.

Tuttavia, realizzare un ritratto emozionante non è semplice.

La tecnica dell’occhio dominante consiste nel posizionare esattamente al centro dell’inquadratura l’occhio.

Come? Ti starai domandando.

Ecco un esempio di Giulio Fasiello – Fotografo Milano:

Composizione Fotografica 3

Ricorda: un buon ritratto deve suscitare forti emozioni e mettere in risalto le qualità espressive del soggetto.

Gli obbiettivi di ritratto più indicati sono il 35 1.4 per i ritratti ambientati, l’ 85 1.4 o il 135 1.4 per isolare al meglio il soggetto.

Fondamentale è, quindi, non perdere mai di vista l’occhio dominante nella composizione fotografica.

i contrasti

Parliamo di contrasti non solo dal punto di vista delle situazioni da fotografare, ma soprattutto nell’accostamento di luci ombre.

Facile a dirsi, eh?

Un po’ di luminosità qui, un po’ di contrasto lì, saturazione al massimo… ecco il contrasto!

sbagliato!

La tecnica dei contrasti nella composizione fotografica segue delle regole ben precise che devono essere rispettate, se si vuole realizzare un buon lavoro.

Un’accozzaglia di luci e ombre, di eccessiva saturazione e temperatura renderanno la tua foto sporca fastidiosa.

Dosa con parsimonia gli elementi contrastanti, segui l’esempio di Giulio Fasiello – Fotografo Milano.

Composizione Fotografica 4

Cosa noti?

Armonia.

Sincronia dei colori e contrasti equilibrati.

Ordine.

Ogni scatto deve essere in grado di emozionare non solo attraverso il soggetto, ma anche attraverso i colori, o l’assenza di questi ultimi: amato da ogni generazione è il Bianco e Nero, l’apoteosi del contrasto nella composizione fotografica.

Ecco come Giulio Fasiello – Fotografo Milano si accosta al meraviglioso genere:

sfrutta tutto il fotogramma

Ehi, per realizzare una buona foto devi avvicinarti al soggetto!

L’errore classico dei dilettanti, ma anche di qualche fotografo “professionista” è proprio quello di posizionarsi anni luce distante dal soggetto.

Il risultato?

Scadente.

Quello che dovrebbe essere il centro dell’attenzione della foto appare distorto e sfocato come se, in realtà, fosse un tutt’uno con l’ambiente circostante.

Lo sfruttamento totale del fotogramma assicura alla tua composizione fotografica un risultato limpido e, soprattutto, conforme alle tue intenzioni.

Porsi eccessivamente distanti dal soggetto, inoltre, farà apparire quest’ultimo molto piccolo, per questo la vostra foto non risulterà chiara e d’impatto.

Hai focalizzato la tua attenzione su un dettaglio in particolare?

Ottimo!

Niente paura, avvicinati e catturalo!

Composizione Fotografica

Vediamo insieme come Giulio Fasiello – Fotografo Milano abbatte le distanze visive con il suo obiettivo fotografico!

A discapito di ogni composizione fotografica, però, ricordate una cosa: la fotografia è un’arte e se un oggetto, un paesaggio, qualsiasi cosa vi suscita emozione, fatelo vostro!

Restate in contatto con Giulio Fasiello – Fotografo Milano, per voi sempre numerose novità nel campo della fotografia e del design.